Livia Canalis: top “trasparente” allo stadio | E chi li guarda i Coldplay…

Livia Canalis è cugina di Elisabetta, ed è decisa a diventare almeno altrettanto famosa. Le sue armi sono un fisico incredibilmente sexy e una spiccata attitudine alla provocazione.

Livia Canalis
La stupefacente Livia Canalis | Instagram

Come “cuginetta” è piuttosto cresciutella. Sensuale, provocatrice, sensualissima e altissima. Una personalità nata per non stare mai in seconda fila, cosa che del resto, considerato l’aspetto da top model, sarebbe un obiettivo piuttosto irrealistico. Una scelta che sicuramente dice molto del suo carattere è quella di non vivere all’ombra della famosissima cugina ma cercare una strada sua propria. Una decisione che ne ha fatto una delle personalità emergenti tra le modelle e le influencer. Con Elisabetta del resto condivide la famiglia, le origini. Ma non molto altro. I due caratteri sono ben distinti, se non proprio agli antipodi. Livia è decisa, dominatrice, uno sguardo e un’attitudine che colpisce a prima vista. Tutte armi che lei usa con grande consapevolezza.

Livia Canalis, carattere indomabile

Ma non fermiamoci al fisico, per quanto spettacolare possa essere. Livia Canalis è molto di più che un bel corpo che indissa bene e riesce bene un foto. Ha studiato, è una interprete e traduttrice laureata e appassionata di arte. Quando il suo aspetto vi lascia a bocca aperta, ancora non l’avete sentita parlare in tutte le lingue che sa.

Una domanda che tormenta molti è. “si assomigliano le due cugine?”. La risposta è sì e no. Se non sapessimo che sono cugine le troveremmo davvero così somiglianti come qualcuno sostiene? Probabilmente no. Sono diverse anche nell’attitudine al successo. Se Elisabetta ha imboccato con sicurezza la via della TV, Livia preferisce un profilo più basso. Il suo mezzo è Instagram. Un mezzo su cui fa furore.

Livia a Wembley, oscurati i Coldplay

Prova ne è uno degli ultimi post del suo profilo, nel quale con ben studiata innocenza si presenta alla sua fanbase, in una pausa del concerto dei Coldplay. “Casualmente” la sua mise non sembra fatta per passare inosservata. Un top trasparente che è come se non ci fosse, che lascia intravedere tutto quello che c’è da vedere.

Livia Canalis
Livia Canalis a Wembley | Instagram

Viene voglia di mandare ai Coldplay la nostra solidarietà, perché una tale presenza, esibita con un sorriso di sfida, ha indubbiamente prodotto un brusco calo di attenzione  verso la musica, per concentrarla in modo sicuramente assai “mirato” sulla stupefacente spettatrice. L’unica, forse, che a quel punto fosse ancora interessata alle canzoni.