Christian De Sica: “ma che è sta cafonata?” | Stavolta è troppo anche per lui

La recente uscita del popolare attore ha fatto parlare tutta Italia. E voi, da che parte vi schierate in questa querelle?

Christian De Sica (web source) 19.8.2022 picenosera 2
Christian De Sica (web source)

“Ma che è sta cafonata?”. Non si può non leggere questa frase con la voce di Christian De Sica. E, in effetti, questa volta il popolare attore passa da una battuta di scena a una amara riflessione che, peraltro, ha trovato grandi consensi. Ecco su cosa ha sbottato.

La carriera di Christian De Sica

Non ha intrapreso la carriera di attore drammatico, come il grande padre Vittorio. Ma Christian De Sica è senza dubbio uno dei personaggi più amati e apprezzati sulla scena nazionale.

Come detto, Christian De Sica è figlio del regista e attore Vittorio De Sica e dell’attrice spagnola María Mercader. E’ attivo sul piccolo e grande schermo fin dagli anni settanta. Nei decenni successivi raggiunge la popolarità grazie alla partecipazione a numerose commedie di successo, in particolare i cosiddetti cinepanettoni, nei quali ha formato un’affiatata coppia comica con Massimo Boldi fino al 2005, riprendendola in seguito nel 2018.

Pressoché infinita la sequela di pellicole tutte da ridere in cui il nostro Christian ci fa divertire da decenni. Se escludiamo i film con Boldi, lo ricordiamo in “Ricky e Barabba”, “Grandi magazzini”, ma anche nella sega de “I pompieri”.

Sempre con quella parlata romana, quei comportamenti un po’ snob. Che lo hanno reso assai amato dal pubblico. Recentemente è nel cast del remake di “Altrimenti ci arrabbiamo”, con Edoardo Pesce e Alessandro Roja. Per lui, comunque, anche alcune produzioni internazionali. Come “The Tourist”, del 2010, in cui recita al fianco di Johnny Depp.

Christian De Sica non ci sta

Quella della “cafonata” è una delle sue battute simbolo, soprattutto negli anni ’80, periodo d’oro per l’attore, che ha interpretato diversi personaggi tipici del costume (e malcostume) italiano. E questa volta, parla proprio delle usanze in uso di questi tempi. E lo fa con nettezza.

Christian De Sica sbotta su Instagram contro gli influencer e le loro storie sui social network. “Ma certe persone non si so rotte le palle di pubblicare quello che mangiano, mentre ballano abbracciati e poi si odiano, le panoramiche nelle discoteche tutte uguali, i tuffi dai motoscafi di lusso comprati facendo i buffi. E basta. Ma possibile essere diventati così cafoni?”, scrive l’attore sul social network.

Christian De Sica (web source) 19.8.2022 picenosera
Christian De Sica (web source)

Con De Sica si sono schierati due personaggi che hanno lavorato tante volte con l’attore.  Il regista, sceneggiatore e produttore Enrico Vanzina si è detto d’accordo, ma comunque ha in parte “salvato” i social, cui si è affacciato da pochi mesi. Sulla stessa lunghezza d’onda, Massimo Boldi, che con De Sica ha condiviso il set decine di volte: “Si vive attaccati allo smartphone in un rapporto di totale dipendenza. Tutto il resto viene di conseguenza”.