Juventus, Allegri ha deciso | Ecco quale potrebbe essere la svolta

Tanti problemi per Allegri, tra infortuni eccellenti e una prestazione catastrofica contro l’Atletico Madrid. Le nubi si addensano ma una soluzione potrebbe essere dietro l’angolo.

La disperazione di Allegri
Allegri, disperato per il male oscuro che attanaglia la Juventus | Web Source

I problemi della Juventus non nascono oggi. Sono ormai due mesi che si rincorrono le voci della scontentezza di Allegri per il lavoro della società sul mercato, che lo ha lasciato con una compagine sottile, in cui le alternative non sono molte e non sono semplici da trovare. Il minimo inciampo rischia di risultare decisivo, e l’inciampo puntualmente è arrivato con l’infortunio di Pogba durante un allenamento americano, uno di quei tour acchiappasoldi che le società e gli sponsor amano, non altrettanto il lato tecnico. E meno di tutti il responsabile del rendimento della sua squadra: l’uomo che, nel caso le cose non girassero per il verso giusto finirà per pagare con la sua panchina. Lo stile Juve sarà pure leggendario ma non digerisce molto bene le sconfitte, e di sconfitte da un po’ di tempo ne stanno arrivando un po’ troppe.

Le ragioni di una catastrofe

D’accordo, le amichevoli estive non contano. Ma un umiliante “cappotto” 0-4 contro una squadra come l’Atletico Madrid non è un evento come tanti e va spiegato. In primis, ovviamente, c’è un mercato che non ha entusiasmato e che poco ha messo intorno a quello che doveva essere il perno di un progetto tecnico e persino psicologico: il nuovo baricentro di centrocampo.

Intorno a Pogba Allegri ha allestito una sfida tecnica innovativa. Ma proprio mentre le sfide americane dovevano cominciare a oliare i meccanismi e a offrire le prime risposte, il crac del ginocchio del centrocampista ha gettato tutto l’ambiente nella disperazione tecnica, con forti riflessi anche sul piano psicologico. Allegri non molla e ripete il suo mantra: “vincere è un obbligo”. Ma occorrerà trovare il modo di farlo, se il tecnico toscano ha davvero intenzione di seguire le orme, e soprattutto le statistiche del suo grande faro: Giovanni Trapattoni.

Allegri prepara la svolta

Non tutti i mali vengono per nuocere e la svolta potrebbe essere proprio nascosta nella terribile sconfitta contro l’Atletico, e in particolare nell’autore di una sanguinosa tripletta: Alvaro Morata.

Morata
Alvaro Morata, verso il ritorno? | Web Source

Secondo voci sempre più insistenti sarebbe intenzione dei bianconeri riportarlo a Torino. Una scelta fortemente sponsorizzata dal mister, che non si sbilancia in pubblico ma ora pretende dalla società uno scatto di orgoglio, prima che le magagne e i dubbi su Pogba comincino a gettare ombre nere sulla panchina di Allegri.