Smetti di fumare: ottobre è il mese ideale | È la natura che ti aiuta

Smettere di fumare non è semplice ma è fondamentale per la nostra salute e quella delle persone che ci stanno accanto. Ottobre è il mese perfetto per farlo: ecco perché.

Per la maggior parte delle persone smettere di fumare non è affatto semplice. Nel proprio percorso è possibile incappare in qualche alto e basso: sconfiggere la dipendenza da nicotina, infatti, richiede molto sforzo e determinazione. Nonostante sia complicato, dire addio alle sigarette è fondamentale per la nostra salute ma anche per quella delle persone che ci stanno accanto.

Smetti di fumare (fonte web) 28.09.2022-picenosera.net (1)
Smetti di fumare: la natura ti aiuta (fonte web)

Il fumo passivo, infatti, può essere responsabile della comparsa di patologie come quello attivo. È questa consapevolezza a portare molte persone a decidere di smettere di fumare. Per chi fosse intenzionato a farlo in questo periodo, il mese di Ottobre può essere perfetto: ecco per quale motivo.

Smettere di fumare con metodi naturali

Sono diverse le strategie alle quali si può ricorrere per smettere di fumare. Esiste un’apposita terapia farmacologica che, però, potrebbe portare alla comparsa di effetti collaterali indesiderati. Ci sono anche i Centri Anti-Fumo che, oltre a fornire utili informazioni, possono occuparsi di supportare i fumatori intenzionati a smettere.

Negli ultimi anni le sigarette elettroniche sono diventate sempre più popolari. Tante persone le considerano un buon metodo per smettere di fumare ma bisogna tenere a mente che anche queste possono avere degli effetti negativi sul nostro organismo e provocare diversi danni.

In questo articolo vi parleremo di una strategia totalmente naturale per poter dire addio alle sigarette. Come sempre, l’ambiente che ci circonda può essere un ottimo alleato con le sue risorse. La dipendenza da nicotina può essere combattuta con lo spray No Smoke. Si tratta di una soluzione realizzata con ingredienti naturali al 100%.

No Smoke: gli ingredienti della soluzione anti-fumo

No Smoke agisce direttamente sul nostro cervello e, in particolare, sulle aree responsabili del bisogno di fumare. Quando il desiderio si fa sentire, anziché fumare una sigaretta potete spruzzarvi la soluzione direttamente in bocca. Ora non ci resta che scoprire da quali ingredienti è composta.

Iniziamo con il guaranà. Pianta dalle numerose proprietà, è un ottimo stimolante naturale utile per far fronte ai momenti più duri, in cui la voglia di nicotina si fa sentire più forte. Abbiamo poi la griffonia, che viene usata anche contro alla dipendenza da cibo per tenere l’impulso di mangiare sotto controllo. Questa pianta è in grado di esercitare un’azione diretta sui centri nevralgici collegati alla necessità di fumare.

Smetti di fumare (fonte web) 28.09.2022-picenosera.net
(fonte web)

Infine c’è lo zenzero, una spezia che apporta diversi benefici al nostro organismo. Lo zenzero combatte subito la voglia di fumare ed è perfetto per smettere. Inoltre elimina l’accumulo di nicotina nell’organismo, rendendo quest’ultimo molto più sano.