Milan campione di stile | A volte si vince anche col look

Si parla tanto di “stile Juventus”. Ma non pensiate che anche nel Milan, oggi come ieri, certi look non siano importanti

Milan (web source) 7.8.2022 picenosera
Milan (web source)

Si apre quindi la settimana che porta al via del campionato di calcio di serie A 2022-2023. Si comincia sabato 13 agosto con Milan – Udinese (ore 18.30) Sampdoria – Atalanta (ore 18.30) Lecce – Inter (ore 20.45) Monza – Torino (ore 20.45). Domenica 14 agosto in campo Fiorentina – Cremonese (ore 18.30) Lazio – Bologna (ore 18.30) Spezia – Empoli (ore 20.45) Salernitana – Roma (ore 20.45). A Ferragosto, luned’ 15 agosto, le ultime due gare della prima giornata, Verona – Napoli (ore 18.30) e Juventus – Sassuolo (ore 20.45).

Milan pronto a difendere il titolo

A difendere il titolo, il Milan di Stefano Pioli. I rossoneri sembrano già in forma campionato, visto che in una delle ultime amichevoli hanno battuto in goleada il Vicenza (6-1). Pioli si gode i buoni segnali visti in campo dai suoi, in particolare sull’asse sinistra Theo Hernandez-Leao, protagonisti in quasi tutte le occasioni pericolose create nella sfida contro il Vicenza, mentre nel finale è arrivato anche l’esordio dell’ultimo arrivato De Ketelaere, in campo per 15′ in attesa di entrare in ritmo.

Un Milan brillante, anche se Pioli perde Tonali, che esce toccandosi l’inguine per quello che sembra un problema muscolare, infortunio da valutare in vista dell’esordio in campionato. Buoni segnali verso la prima in Serie A. Anche se quest’anno la lotta sarà serrata, con l’Inter che vanta il ritorno di Lukaku, la Juventus che si è rinforzata parecchio, senza tralasciare la Roma, regina del mercato.

Milan campione di stile

Si parla spesso di stile Juventus. Ma guardate un po’ che foto siamo riusciti a scovare spulciando sui social. Il protagonista è Alberico Evani, detto Chicco. Oggi 59enne, è il vice di Roberto Mancini nella nazionale italiana di calcio. Ma per lui un passato di ottimo livello come calciatore.

Centrocampista, vicecampione del mondo nel 1994, allorquando l’Italia di Arrigo Sacchi perse la finale a Pasadena contro il Brasile ai rigori. Con la maglia azzurra, Evani vanta 15 presenze. La sua carriera da giocatore si è dipanata sostanzialmente tra Milan e Sampdoria. Proprio nel Milan dei grandi campioni olandesi, Evani ha disputato 296 presenze, realizzando 14 reti. Poi il passaggio alla Sampdoria, con cui ha disputato 94 presenze, realizzando 2 reti.

Alberico Evani (Instagram) 7.8.2022 picenosera
Alberico Evani (Instagram)

Ma più che sulle casacche vestite sul manto erboso, oggi vogliamo concentrarci su questo look tipicamente anni ’80-’90 sfoggiato dal centrocampista. Maglietta bianca, canotta color violetto, dello stesso colore dei pantaloncini, cortissimi. Come si usavano un tempo. E poi ciabatte proprio da tipo da spiaggia. Non c’è che dire, uno stile davvero particolare.