Al museo con le pinne e la maschera | Meraviglie d’arte sotto il mare italiano

Musei sotto il mare: dai parchi archeologici all’arte contemporanea. Una guida per scoprire tantissime meraviglie sommerse.

Arte sommersa
Il mare cela bellezze artistiche straordinarie, ecco come scoprire | Web Source

Un’esperienza davvero suggestiva lungo le coste dei nostri mari. I musei sottomarini sono luoghi diffusi in tutto il mondo. Questi ecomusei variano da veri e propri siti archeologici sommersi a installazioni permanenti di arte contemporanea. Come il museo dell’isola di Sainte Marguerite, sulla costa di Cannes, in Francia dove sono esposte sei statue sommerse visibili agli appassionati di subacquei oppure il museo subacqueo di Lanzarote a 12 metri di profondità con le sculture “The Raft of Lampedusa” e “The Rubicon” che denunciano e celebrano la tragedia dei migranti. A Grenada, ai Caraibi sono presenti 65 e che nel corso del tempo, sono rimodellate dall’acqua, dalle alghe e dai coralli.

Guida alla scoperta dell’arte sommersa

In Italia, è possibile immergersi e ammirare il Cristo negli Abissi  nella baia di San Fruttuoso, tra Camogli e Portofino, a circa 17 metri di profondità. La statua in bronzo è stata commissionata dal sub italiano Duilio Marcante  in ricordo dell’amico Dario Gonzatti, deceduto durante un’immersione e inaugurata il 11 agosto 1954.

Se l’arte contemporanea nei fondali è diffusa in tutto il mondo, l’Italia vanta dei veri e propri siti archeologici sommersi. L’obiettivo è quello di tutelare e valorizzare il patrimonio archeologico subacqueo italiano, attraverso il progetto Musas- Musei di Archeologia Subacquea realizzato dal Ministero della Cultura e finanziato dal Fondo europeo per lo sviluppo regionale 2014-2020.

Tra questi, il Parco Sommerso di Baia a Bacoli, in provincia di Napoli, il Porto Sommerso di Egnazia, a Fasano in Puglia,  il Parco Archeologico di Kaulonia a Reggio Calabria in Calabria e il Museo Archeologico di Crotone sempre in Calabria.

 Musei sommersi in Italia

Parco Sommerso di Baia è un’area marina a nord del Golfo di Napoli definito “la Pompei sommersa”, in quanto ha una struttura simile alla città romana. Sono presenti diverse ville e altre strutture. E’ possibile effettuare visite guidate subacquee, in snorkeling e in canoa, escursioni in barca. Il Porto Sommerso di Egnazia è situato al largo di Fasano, sul litorale antistante l’acropoli della città antica. Sono presenti imponenti strutture cementizie, interpretabili come un attracco portuale di epoca romana. Il Parco Archeologico di Kaulonia, è situato tra Reggio e Catanzaro. Sono presenti quaranta blocchi e due basi di colonne ioniche sui fondali.  Il Museo Archeologico di Crotone situato in una frazione di Isola di Capo Rizzuto, Punta delle Castella, in provincia di Crotone, è offre uno straordinario percorso archeologico subacqueo a 5 metri di profondità.

Arte sotto il mare
In Italia ci sono musei meravigliosi anche sotto la superficie del mare | Web Source

Sono presenti resti di una scalinata, due magazzini, relitti e numerosi manufatti. Inoltre, sono rinvenuti cannoni in ghisa e resti metallici.